La nostra terra sottratta alle mafie e restituita ai cittadini

La proiezione de “La nostra terra”, il film di Giulio Mafredonia che racconta le avventure di una cooperativa agricola che recupera e coltiva una terra confiscata ad un boss, è stata seguita da un incontro con due realtà che fanno lo stesso in Campania! Giovanni Russo ha raccontato la nascente esperienza della Masseria Antonio Esposito …

La proiezione de “La nostra terra”, il film di Giulio Mafredonia che racconta le avventure di una cooperativa agricola che recupera e coltiva una terra confiscata ad un boss, è stata seguita da un incontro con due realtà che fanno lo stesso in Campania!

Giovanni Russo ha raccontato la nascente esperienza della Masseria Antonio Esposito Ferraioli, che nasce in un bene confiscato alla camorra ad Afragola, recentemente restituito alla collettività. Ciro Corona ha condiviso invece l’esperienza della cooperativa (R)esistenza Anticamorra e del Fondo rustico A. Lamberti, a Chiaiano: il primo bene agricolo confiscato di Napoli, 14 ettari di vigneto e pescheto. A concludere l’incontro la degustazione di Falanghina anticamorra!